Kubo e la spada magica dello Studio Laika

L’ultimo capolavoro firmato Laika è basato su una storia tradizionale giapponese in cui il protagonista è un piccolo eroe di nome Kubo. L’equipe Laika anche questa volta si distingue per la perfezione con cui riesce a particolareggiare il tutto, partendo dai meravigliosi origami che il piccolo Kubo, da bravo cantastorie riesce ad animare a suon di shamisen (strumento musicale giapponese a 3 corde), andando agli elegantissimi ricami dei piccoli kimono. Un elenco che potremmo continuare all’infinito, se pensiamo al singolo pelo di pelliccia meticolosamente incollato su uno dei personaggi guida del racconto Scimmia, ma mi fermo qua linkandovi il video del work in progress davvero utile a rendere l’idea dell’incredibile lavoro d’artigianato eseguito da uno dei più importanti studi al mondo in questo genere.

Laika LLC è considerato tra i più importanti studi di animazione esistenti, parte de “La sposa cadavere” (2002) di Burton fu realizzato proprio negli studi di Laika Entertainment (sezione dedicata ai lungometraggi).