Looney Foodz la nuova serie animata di Paolo Gaudio

La stragrande maggioranza della gente ogni mattina ripete in maniera abitudinaria e secondo una certa sacra routine le proprie giornate. Inseguendo le stesse gazzelle o fuggendo dagli stessi leoni nella migliore dei casi, nella peggiore rispondendo a dozzine di mail, centinaia di telefonate e sistemando la solita e onnipresente cartaccia all’interno dello stesso ufficio che ha cambiato in 10 anni soltanto la luce calda o fredda dei neon.
A questo punto cerchiamo di sdrammatizzare un pò cambiando il nostro punto di vista e se proprio non riusciamo, corriamo ai ripari attraverso l’immaginazione!
Proviamo quindi a prendere esempio dagli animatori.
La visione della solita vita prende vita attraverso questa serie animata per bambini ideata da Paolo Gaudio che l’ha chiamata Looney Foodz perchè si sviluppa all’interno di un frigorifero. Gaudio, che ne lancia la puntata pilot realizzata da lui e Gianluca Maruotti in collaborazione con Ex Machina, sceglie di animarla in claymation.

image1

Che cosa accadrebbe se gli alimenti e le bevande che ogni giorno mettiamo nel nostro frigorifero potessero animarsi, muoversi e parlare? Quali sarebbero le dinamiche all’interno di questo grande ‘condominio’ che separa nettamente i cibi dell’ultimo ripiano da quelli del primo? Queste sono solo alcune delle suggestioni alla base di ‘Looney Foods!’, seria animata in stop-motion che con umorismo e creatività racconta, vizi, passioni e contraddizioni della società moderna, attraverso l’uso allegorico del cibo.

LOONEY FOODZ! Trailer pilot from Paolo Gaudio on Vimeo.